CONTROLTECH™

Correttore acustico d'ambiente

Fulgor Service propone un pannello fonoassorbente acusticamente performante su piccole e grandi superfici, esteticamente integrabile nello stile del locale, con la funzione di controllare la riverberazione acustica "senza farsi notare".
Controltec™ è disponibile in vari formati ed è personalizzabile nello stile, nel colore e nell'immagine riprodotta.
Il materiale di cui è composto è resistente al fuoco, non polverizza, non soffre urti e colpi ed è totalmente inerte ad aggressioni chimico/fisiche. La posa in opera non richiede operai specializzati, i pannelli sono facilmente removibili e non necessitano di manutenzione.

Alcune considerazioni

Una qualsiasi sorgente sonora che viene emessa in un ambiente chiuso ha una naturale interazione con esso.
Il comportamento di un suono, infatti, è fortemente dipendente dall'ambiente che lo circonda; basti pensare alla differenza di percezione che si ha quando ci si trova all'aria aperta (molti suoni ma privi di echi, o quasi) nella quale si ha una sensazione di ampiezza e spazialità, oppure in un ambiente chiuso di dimensioni ridotte (in casa, un ufficio dove ci sono pochissime rifrazioni e suoni raccolti) dove la sensazione è di "intimità" o, ancora, un ambiente di grandi dimensioni come una Chiesa (pochi suoni ma riverberanti) dove si percepisce una sensazione di "sacralità" proprio a causa (o per merito) dei suoni che ci circondano, densi di "coloriture" dovute alla riflessione degli stessi.
In un ambiente chiuso il comportamento di una sorgente sonora, abbiamo detto, è fortemente legato alla conformazione della struttura e dal tipo di materiali ed arredi che la compongono.

Correzione acustica

Un suono emesso in un ambiente chiuso si propaga in modo omnidirezionale e puntiforme raggiungendo in un primo momento (suono diretto) tutte le superfici, ed in seguito (suono indiretto) una parte della sua energia viene restituita (con un angolo di riflessione che dipende dall'incidenza di arrivo) proporzionalmente al fattore di assorbimento, ovvero alla capacità di assorbire o riflettere, del materiale di cui è composta la superficie, questo fattore viene definito come α.
Risulta evidente che per una buona comprensione del parlato, è necessario avere pochi suoni riflessi (intervenendo con una correzione acustica strutturale) per evitare accavallamenti di suono, oppure un rapporto molto elevato tra suono diretto e suono riflesso (intervenendo con un sistema audio); occorre porre attenzione però a non esagerare né con una soluzione né con l'altra, poiché se da una parte un ambiente anecoico (privo di echi) è l'ideale per la comprensione del parlato, dall'altra è pessimo per la riproduzione di un suono musicale come una corale o un organo; in una Chiesa occorre sempre giungere ad un compromesso ne quale si abbatte il tempo di riverbero RT ad un livello tale che risulti idoneo e soddisfacente sia per la corretta riproduzione del parlato che della musica.
Dopo una approfondita analisi ambientale ed un preciso calcolo delle esigenze riscontrate, Fulgor Service sarà in grado di elaborare una dettagliata relazione, proponendo la soluzione più adeguata.
Con il pannello in Controltec™ (fibra di poliestere ad elevato potere fonoassorbente), per la correzione acustica potrà quindi essere corretto il riverbero che genera rumorosità nei locali, garantendo il confort acustico degli stessi.

Dove si usa

Nelle Chiese trova il suo campo di applicazione più completo ma è utilissimo anche in palestre, showroom, sale convegni con grandi superfici libere a parete e a soffitto che riflettono l'onda sonora.

Totale libertà di finitura

Tutti i formati sono stampabili con finiture a tinta unita, pattern o con immagini. Su richiesta è possibile stampare anche immagini personalizzate.
file PDF Sfoglia il Catalogo Controltec™